Come Viaggiare Low Cost. Tutte le dritte.


This post is also available in: Russo

Amate viaggiare, ma il budget è contenuto? Ecco siti, dritte e consigli su come viaggiare low cost e quindi più spesso.

Sapete già come la penso: viaggiare è uno dei regali più belli che possiamo farci.
Certo, viaggiare low cost è meglio. 

Se, come immagino, state organizzando le vacanze, ho qui qualche consiglio per voi per viaggiare low cost. 

Budget

Stabilite il budget in anticipo. Nel farlo chiedetevi anche se c ‘è qualcosa a cui pensate di poter rinunciare per rimpinguare il vostro “fondo vacanze” E poi tenete nota di quanto davvero avete accantonato.

App e portali di cui non puoi fare a meno

Se stai organizzando un viaggio on the road, Google Maps ViaMichelin sono perfetti per  verificare le distanze e scegliere, per esempio, di dormire in un bel B&b in un folcloristico pesino di pescatori anziché nell’hotel di design ma costoso in centro città (risparmiando tra l’altro sui costosissimi parcheggi cittadini).

Per i voli aerei, ecco cosa usare:

E poi 

Non mancate naturalmente di iscrivervi alle newsletter per non perdere tutte le offerte.

Parola d’ordine: Flessibilità 

Hai scelto Ibiza, ma magari Maiorca nello stesso periodo costa molto meno? Forse è il caso di pensare ad un week end fuori alta stagione per la prima e valutare la seconda per una vacanza lunga.
Oppure le tue vacanze cominciano di sabato, ma se tu volassi di lunedì risparmieresti qualche centinaio di euro? Forse vale la pena approfittare del week end per fare il turista due giorni a casa tua e partire con maggior relax e spendendo meno.
La flessibilità è fondamentale per trovare buone proposte; pensa che se ami viaggiare, ogni momento sarà buono per andare a Berlino e in Vietnam in fondo ci puoi andare anche l’anno prossimo. Il mondo è grande.
Pratica il low cost regolarmente come faresti con uno sport. Se una compagnia low cost ti propone un biglietto per Lisbona e tu hai sempre sognato andarci, non pensarci due volte. Se è davvero ad un ottimo prezzo, acquistalo. Penserai poi a come organizzare quel week end. Partire è sempre una buona idea. 

Come viaggiare low cost natasha stefanenko

Bagaglio a mano 

Chi di noi non è tornato da un viaggio rendendosi conto di aver portato il doppio di quanto gli serviva?
Impara a viaggiare davvero con l’essenziale, riducendo il beauty case con i mini flaconi da viaggio (leggi le mie dritte qui) e imparando come trasformare un solo outfit in tanti look con gli accessori. Controlla le condizioni delle compagnie low cost ma anche di quelle di linea: spesso ci sono degli sconti per chi viaggia con il solo bagaglio a mano. 

Scalo? Può essere una buona idea
Se usi Skyscanner, Kayak e Volagratis ti proporranno tante soluzioni con scalo, che, soprattutto su voli intercontinentali o lunghi, possono consentire di risparmiare un bel po’. 

Musei e tour
Se visiti delle città cerca on line quali sono le giornate in cui i musei sono gratuiti e quali i city tour a costo zero (dove è comunque buona abitudine lasciare una mancia alla guida). 

BlaBlaCar
Si dividono le spese e ci si fanno nuovi amici. Valutatelo. 

Dall’aereoporto in città
Spesso ci sono alternative ai taxi. Controlla sul sito dell’aereoporto il prezzo di bus o metro.  

Hotel
Prova a controllare se nella tua destinazione ci sono degli ostelli di design; ormai sono una soluzione adottata anche da molte famiglie. 
Booking, Venere e Trivago sono i migliori siti di ricerca. Controlla anche il costo della colazione, che spesso in hotel è onerosa. Cerca invece un caffè simpatico o la migliore pasticceria della città con TripAdvisor.
Air B and B, Ibis e Tune Hotels sono altre opzioni low cost da valutare. 

Ristoranti
Fai una ricerca tra gli insider, ovvero chi vive sul posto. È il miglior modo per scoprire i posti più autentici e spesso meno costosi. I mercati sono un’altra ottima occasione, oltre ad essere sempre divertenti. 

Allora, siete pronti al vostro prossimo viaggio low cost

 

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.