Milano Design Week 2015


This post is also available in: Russo

I miei posti del cuore durante la Milano Design Week 2015. Moda, aperitivo, ristoranti, terrazze, skyline, arte, architettura, design, … ci trovate proprio tutto.

Milano è sempre frizzante, ma ci sono momenti dell’anno in cui è davvero imperdibile. Uno di questi è il periodo in cui c’è il Salone del Mobile e Milano si trasforma in un salotto. Accogliente, curioso, vivace.
Il genere di casa in cui tutti vorremmo stare.

A me piace moltissimo soprattutto perché è una fantastica occasione per fare il pieno di idee, fotografare luoghi, registrare pensieri, …
e poi, se vi va, quando vi va, riutilizzarli magari per casa vostra.

Eccovi alcuni dei miei posti del cuore, assolutamente imperdibili durante la Milano Design Week 2015, quando si svolge anche il Salone del Mobile.

Fiabesco, sospeso nel tempo e italianissimo lo show-room Nonostante Marras.
Ci si accede da un cortile in Zona Tortona e sembra di fare un salto indietro nel tempo e nello spazio. Un loft-atelier ospitale come solo un salotto mediterraneo può essere e dove si respira appieno l’atmosfera retrò e il sapore artigianale dell’opera dello stilista Antonio Marras.

Milano Design Week 2015 Nonostante Marras

Photo credit nonostantemarras.it

Milano Design Week 2015 natasha stefanenko e antonio marras

Per godersi il sole e il verde del più grande “polmone” milanese non perdetevi la nuovissima Terrazza Triennale.
Davanti ai vostri occhi la distesa verde di Parco Sempione 
e poi, dietro gli alberi, i grattacieli di Zona Garibaldi. Un contenitore trasparente elegantissimo, in cui godervi la cucina mediterranea dello chef Stefano Cerveni (il pranzo a 30 euro in una location così spettacolare è da non perdere).

Milano Design Week 2015 Triennale

Photo credit lombardiabeniculturali.it

Sotto di voi, nel giardino, c’è la bellissima fontana “Bagni misteriosi” di Giorgio De Chirico, appena ristrutturata e, se volete davvero volare alto, la Torre Branca. Disegnata da Giò Ponti e inaugurata per la Triennale del 1933, ci si sale per vedere tutti i monumenti di Milano.

Sempre per vedere Milano dall’alto (da me non potevate aspettarvi altro 😉 è un must l’aperitivo al Ceresio 7.
Vista sullo skyline, due piscine e uno scioccoso ristorante dal sapore vintage in cima al bel palazzo dell’Enel degli anni ’30. Il posto perfetto per una dichiarazione d’amore (anche a Milano).

Milano Design Week 2015 Ceresio 7

Photo credit Ceresio 7

Per tornare con i piedi per terra e assaporare un po’ della vecchia Milano a me piace andare alla Cascina Cuccagna, una cascina del 1700 in pieno centro città. Ci si va per stare scalzi in giardino, godersi una cucina super naturale nel ristorante Un Posto a Milano e, durante il Salone, curiosare tra Goodesign, progetti di design eco-sostenibili.

Milano Design Week 2015 cascina cuccagna

Photo credit magazine.greenplanner.it

Milan l’è un gran Milan. Non so come lo tradurrò in russo, ma ci siamo capiti 😉


I miei indirizzi a Milano:

Nonostante Marras, Via Cola di Rienzo 8, Phone 02 7628 0991. Aperto da martedì a sabato dalle 10 alle 19.

Triennale di Milano, via Alemagna 6

Ceresio 7, Via Ceresio 7, Phone 02 31039221

Cascina Cuccagna, via Cuccagna 2/4 angolo via Muratori, Phone 02 83421007

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *