Acque aromatizzate: le mie 4 ricette per rimettersi in forma


This post is also available in: Russo

Idratano, depurano e sono utili anche per bruciare i grassi, migliorare la pelle e mille altre cose: acque aromatizzate, ricette per rimettersi in forma

L’estate è fatta per tante cose: occuparsi un po’ di più di se stessi, recuperare delle buone abitudini, regalarsi dei piccoli piaceri, … insomma una specie di detox generale.

E siccome poi il caldo ci spinge a bere molto, ho pensato a come suggerirvi dei modi furbi per idratare il nostro corpo, depurare l’organismo e magari perfino aiutare quella dieta cominciata qualche mese fa …

Il segreto è nell‘acqua!

In un vecchio post vi avevo raccomandato come usarla per una cura di bellezza quotidiana.
Oggi invece vi suggerisco qualche “ricetta” utile non solo a disidratarci, ma che in più ha qualche potere, per esempio…

le mie 4 ricette di acque aromatizzate di bellezza

Acqua aromatizzata limone e menta

Elimina le tossine e aiuta la digestione. Perfetta dopo i pasti è molto rinfrescante durante la giornata.

Acqua aromatizzata cetriolo, mela, limone

Drenante, antiinfiammatoria e antiossidante.  Potete anche tagliare entrambi in piccoli cubetti, così da mangiare frutta e verdura insieme all’acqua aromatizzata.

Acqua aromatizzata ananas pompelmo e menta

Classica combinazione brucia grassi e che aiuta ad aumentare il metabolismo.

Acqua aromatizzata pompelmo, lime, fragole e zenzero

Una vera e propria acqua di bellezza! Lo zenzero antiossidante e antinfiammatorio è un ingrediente particolarmente piacevole in estate, come le fragole, che ricche di ferro e magnesio, sono ottime per la pelle.

Come prepararle?
Basterà riempire con mezzo litro di acqua fresca una brocca di vetro e quindi aggiungere frutta e verdura tagliate a fettine e ben pulite e lasciar riposare per un paio d’ore.

Se avete amici a casa, tenetene sempre pronte in frigo: sono belle, invitanti e aiutano a rendere stuzzicante anche un aperitivo o una cena semplice. A proposito, per queste date un’occhiata alle mie ricette qui e qui.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.