Occhiali da sole: consigli di salute e dritte di stile per sceglierli bene


This post is also available in: Russo

Sono un accessorio importante per il look, ma anche per la salute. Ecco perché portare gli occhiali da sole, come sceglierli bene e tutte le novità 2017.

Una delle cose buffe che ho scoperto degli italiani vivendo qui è la loro fissazione per gli occhiali da sole.
Che, diciamoci la verità, si indossano spesso perché danno carisma. Ma che dovremmo portare sempre per proteggere i nostri occhi.

Luca indossa occhiali AirDP

Esattamente come accade per la nostra pelle, anche gli occhi possono essere danneggiati dai raggi Uva e Uvb, soprattutto se sono chiari.
I rischi sono più gravi di quanto pensiamo e vanno dalla congiuntivite, alla disidratazione, a danni al cristallino che con l’età possono peggiorare ulteriormente.
Quindi preoccupiamoci di trattare bene i nostri occhi a tutte le età.

Occhiali da sole: consigli di salute per sceglierli bene

Gli occhiali di buona qualità hanno un marchio Ce che indica che sono certificati in base alle direttive della Comunità Europea.
La protezione va da 1 a 5 e il grado dev’essere certificato in un libretto che accompagna gli occhiali.
Potete trovare tantissime informazioni tecniche specifiche in questo sito.

Gli occhiali da sole non sono tutti uguali, quindi sceglieteli in funzione delle vostre necessità.

  • Se vivete o andate spesso ad alta quota, scegliete occhiali appositi per la montagna.
  • Se vi trovate spesso in luoghi in cui la luce è molto forte, scegliete lenti polarizzate, che filtrano la luce ed anche i riflessi (perfette per esempio se passate molto tempo alla guida).
  • Se passate molto tempo al computer, scegliete lenti alla melanina, che vi proteggono dalla luce blu emessa dai devices elettronici.

Passiamo ora all’aspetto più frivolo degli occhiali da sole.

Occhiali da sole: i più belli per l’estate 2017

Qualche tempo fa vi avevo dato delle dritte per scegliere la montatura più adatta al vostro viso; ora invece eccovi le novità 2017 per gli occhiali da sole.

Cat-eye anni ’50 Dolce e Gabbana in versione pizzo.

Occhiali da sole Dolce e Gabbana

Dolce e Gabbana

Tondi anni ’60 come quelli di Jil Sander o Prada o quadrati e preziosi come quelli di Elie Saab.

Occhiali da sole Elie Saab

Elie Saab

Maxi anni 70 Gucci con decorazioni in cristallo perfetto stile Jackie ‘O.

Mascherina o grafici bicolori anni ’90 Max Mara, Chanel, Marni e AirDP con lenti fotocromatiche.

 

 

Quale di questi occhiali da sole corrisponde di più al vostro stile?

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.