Come vivere con un adolescente in casa


This post is also available in: Russo

Figli adolescenti: un po’ di buone abitudini per tutelare la loro intimità e coltivare la loro autonomia. Come vivere con un adolescente in casa.


Come facciamo noi? Noi siamo una squadra.

Certe volte mi sento come quando giravo “Nebbie e delitti”, il poliziesco per la Rai  in cui io e Luca Barbareschi, ci appostavamo a spiare dalla nostra auto.
Solo che adesso gli appostamenti li facciamo fuori da scuola il mio collega è Luca.
Per la verità non sono nemmeno appostamenti. E’ semplicemente che non dobbiamo farci vedere.
E’ la regola base, prima e assoluta di ogni genitore di figlio/a adolescente:

diventare trasparente (fa anche rima).

Poi bisogna:

NON chiedere “Come è andata oggi”
NON accompagnarli davanti all’ingresso di scuola
NON salutarli nemmeno da lontano

e molte altre cose, che a un genitore di figlio adolescente strappano il cuore anche se se che di lì deve passare.

Luca è quello che indaga, chiedendo, quando rientra a casa “Dov’è Sasha?” e subito dopo “Con chi?”  con quel CHI sibilante che solo un papà di figlia femmina quindicenne può avere.

Come vivere con un adolescente in casa confidenza

Io sono quella che raccoglie le deposizioni, cosa che di solito non avviene puntando un faro in fronte a mia figlia, ma lasciando che sia lei a raccontarmi cosa, come e quando vuole.

… Ok, qualche volta faccio delle domande, ma quando mi risponde “insomma, basta!” mi ritiro.

E anche questo è un rospo duro da ingoiare, ma so che anche se cerco di essere una mamma-amica, non sarò mai un’amica-amica, come so che i confini devono esserci, per tutelare la sua intimità, per far crescere la sua autonomia, perché tra genitore e figlio non ci si può trattare proprio come amici.

Ed è per salvaguardare l’intimità sua, ma anche quella che c’è tra noi, che ci si può permettere di rispondere “Questo non voglio dirtelo” ed è giusto accettarlo.

Come vivere con un adolescente in casa coppia

Quindi siamo una squadra anche ora, io e il mio compare, quando sistemiamo lo stereo e i divani, controlliamo che il frigo sia pieno e poi, quando ci sentiamo addosso decine di occhi che in silenzio si chiedono quando ci leviamo dai piedi, usciamo di casa chiudendoci la porta alle spalle.

In fondo è la Sua festa e sono i Suoi 15 anni.

Come vivere con un adolescente in casa coppia 2

2 Comments
  • Jessica Polsky
    October 22, 2015

    Sei un esempio di mamma…moglie…ed amica….per tutte noi!!! Bravissima….beata Sasha ad averti al suo fianco attraverso questa fase delicata, e per tutti momenti importanti del suo futuro.
    –J.

    • nat
      January 29, 2016

      grazie tesoro!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *