#Giovedìgeniali: Detox di Primavera in 5 mosse


This post is also available in: Russo

Alimentazione, ma anche corpo, viso e capelli e poi casa e ufficio. Come fare un detox a 360°? Ecco le dritte per un Detox di Primavera in 5 mosse.


E’ un tema classico di questo periodo dell’anno, il detox e immediatamente lo associamo alla prova bikini.
Ma questa volta io vorrei pensare il detox in una chiave diversa.
Benissimo, si, rivedere la nostra alimentazione, non tanto o comunque non solo per la prova costume, quanto per sentirci meglio e recuperare energie, ma il detox può essere inteso in tanti modi diversi: dal beauty alle nostre abitudini, dalla capacità di staccare la spina dei nostri devices, alle cose di cui circondarci.


Eccovi quindi 5 dritte per un vero detox a 360°


Detox alimentare
Prima di tutto, parliamo di zuccheri. Ormai è noto che gli zuccheri aggiunti fanno davvero male al nostro organismo. Non sempre però sappiamo come scovarli ed evitarli.
Cominciamo a leggere le etichette di quel che acquistiamo per abitudine. Leggiamo la voce “carboidrati di cui zuccheri” e poi dividiamola per 4,2. Otterremo così la quantità corrispondente in cucchiai di zucchero. Per esempio: 20 grammi di carboidrati equivalgono a circa 5 cucchiaini di zucchero.
Il che può non sembrare molto, ma se consideriamo la dose raccomandata di zuccheri aggiunti giornaliera è di 6 cucchiaini, capiamo subito quanti zuccheri ingeriamo ogni giorno senza rendercene conto!!!
E’ arrivato il momento per smettere di aggiungere zucchero a bevande e macedonie e sostituirle con centrifughe e frullati (questi ultimi preferibili, perché vi permettono anche di conservare le preziosissime fibre!) e il cornetto della colazione con degli ottimi cereali. Non avete scuse! Le mie ricette sono qui e qui.

Ora pensiamo al beauty. Pelle e capelli hanno bisogno di detox anche loro.  Insieme ai consigli trovate anche i link ai vari prodotti.


Beauty detox dai piedi …

Detox di Primavera in 5 mosse 1


Per riattivare la circolazione ed eliminare cellule morte e tossine, prendiamo l’abitudine di usare tutti i giorni sulla pelle asciutta una spazzola per il corpo (ne trovate anche su Amazon: 5 minuti di massaggio circolare basteranno. Quindi stendiamo un olio detox (per esempio quello di ESPA) su tutto il corpo e lasciamolo assorbire prima della doccia. Dopo, invece, stendiamo un prodotto che sia anche drenante e nutriente, come il trattamento detox di Filorga.

… alla testa

Detox di Primavera in 5 mosse 2
Sul viso intanto stendete una maschera alle argille naturali (ogni tanto, quando potete concedervi 15 minuti di relax, stendetela anche sul corpo). Lasciatela asciugare e poi toglietela con una salvietta imbevuta di acqua tiepida. Provate quella di Bare Minerals, che è anche idratante, ma ci sono anche le tantissime maschere all’argilla di Sephora 
Soprattutto se viviamo in città, i nostri poveri capelli fanno da spugna a polveri sottili e smog. Sui capelli usate lo shampoo purificante al rosmarino e menta di Aveda  e il trattamento esfoliante e purificante anti-age di Julien Farel.

Digital detox
Ed ora pensiamo a fare un bel detox anche dell’ambiente che ci circonda! Prendiamo l’abitudine di staccare la spina. Lasciamo cellulari, iPad e simili fuor dalla camera da letto e vietiamoci di guardarli la sera dopo cena.

Green detox
Aggiungiamo delle piante: sulla scrivania e nella stanza dove riposiamo! Sono un toccasana per l’umore e la salute!

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.