Fondotinta davvero naturale in 6 mosse. I miei trucchi


This post is also available in: Russo

Come ottenere un effetto no make up e una pelle perfetta? Ecco i miei trucchetti per un fondotinta davvero naturale in 6 mosse.

 

“Che pelle meravigliosa, eppure non sembra neanche truccata!”
Quante volte guardando il volto di una attrice in un film o le foto di qualche celeb’ in un blog non ci siamo trovate a pensarlo e morire d’invidia?
No fatelo! Perché ottenere lo stesso effetto non è difficile.
Certo, il trucco che c’è ma non si vede, il no-makeup make up, è più difficile da ottenere, ma io oggi vi svelerò qualche trucchetto per riuscirci.

L’obiettivo non è quello di sentirsi dire “che colore di fondotinta usi?” ma “Hai una pelle splendida e un’aria davvero radiosa”. Insomma, l’effetto dev’essere così naturale da sembrare che non dipenda proprio dal trucco.

Fondotinta davvero naturale in 6 mosse

  1. Prima di tutto scegliete un fondotinta fluido, a meno che la vostra pelle non sia molto secca o tenda a divenire lucida. Per scegliere il colore giusto, provatelo sul collo; questa è proprio una regola d’oro da tenere sempre presente.
    Tra i prodotti low cost è ottimo dress Me Perfect di Deborah, per un effetto leggero.
    Nars  pure radiant tinted moisturizer è un altro ottimo fondotinta liquido dalla texture leggera e idratante.

 

 

2. Altro trucchetto da professionista consiste nello scegliere in realtà due fondotinta, meglio se dello stesso brand, uno opaco e a lunga tenuta da stendere nella parte centrale del viso, ed uno quello leggero e satinato da stendere invece sulla cornice del viso.
Maybelline   offre tante nuances di colore per un fondotinta leggero e con pigmenti illuminanti.

Fondotinta davvero naturale Maybelline

Fondotinta davvero naturale: non troppo mat

3. Per lo stesso principio, quando stenderete la cipria o la polvere, lasciate lucide le parti laterali del viso ed applicate la polvere solo su naso e aree centrali del viso. In questo modo la cornice del volto continuerà a dare luce a tutto il viso.

 

4. Macchiette, arrossamenti, pori o rughette, che noia! Per dare un aspetto più uniforme e levigato alla nostra pelle, soprattutto se il trucco deve durare per l’intera giornata, usiamo un primer. Provate e vedrete come anche l’effetto del fondotinta risulterà più naturale.
Diorskin perfect mousse è il nuovo fondotinta Dior dall’effetto mat, leggero e che copre perfettamente i pori.
Nasconde i pori ed ha un leggero effetto filler Beauty Amplifier di Sephora.
Uniforma e leviga la base di Make up Forever.

Fondotinta davvero naturale Dior

Fondotinta davvero naturale Sephora

 

Fondotinta davvero naturale Make up forever

5. Un trucchetto facilissimo consiste nell’applicare un po’ di crema idratante, quella che usate abitualmente, ma dopo aver applicato il fondotinta.
Basta metterne un po’ sulla punta dei vostri indici, strofinarli e quindi applicarla con la punta del dito seguendo lo zigomo, senza stenderla ma solo picchiettando.

 

6. Durante il giorno il make up tende comunque a indurirsi un po’.
Per rinfrescare il vostro fondo a fine giornata senza dovervi struccare e ritruccare se non ne avete tempo, o magari avete un impegno subito dopo il lavoro, idratate la pelle stendendo un po’ di crema idratante con lo stesso pennello che usate per il fondotinta, quindi applicate un po’ di fondotinta laddove necessario.
L’attrezzo che non deve mancare è un pennello con setole morbide, come questo di Sephora, che tra l’altro permette di usare sempre la giusta quantità di prodotto. O se preferite una spugnetta di lattice. Ricordate che è importantissimo tenere puliti questi attrezzi.

Fondotinta davvero naturale pennello Sephora

 

Allora, quale di questi consigli vi è sembrato più utile per voi? Scrivetemi se ci sono dritte beauty che vi sarebbe utile avere! Tutti i miei consigli sono QUI.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.