Quattro modi furbi di riciclare una t shirt


This post is also available in: Russo

Fatto il cambio armadi, fatto il decluttering, avete cumuli di tshirt o felpe anonime? Ecco quattro modi furbi di riciclare una t shirt!

 

Avete cominciato il cambio armadi? Io si.
E seguendo le regole del decluttering di cui vi ho parlato, mi ritrovo con un bel po’ di abiti che non porto da tempo e che davvero non ha più senso tenere nell’armadio.
Inutile pensare che tra qualche anno torneranno di moda e che magari potrebbero piacere a Sasha.
Meglio fare pulizia.
Alleggerirsi è la nuova parola d’ordine.
Ma anche riciclare.
Soprattutto le t shirt e le felpe più anonime.
Basta davvero poco per trasformare un capo senza personalità in qualcosa che invece cambia volto al vostro outfit.
Preparate ago e filo.
Eccovi le idee da copiare subito.

 

Quattro modi furbi di riciclare una t shirt!

T shirt nera

riciclare una t shirt pizzo

Photo credit rhondabuss.blogspot.com

Se la vostra t shirt è un po’ stinta, prima di tutto ravvivate il colore con un prodotto apposito e fissatelo perché non stinga con i lavaggi.
Poi acquistare in merceria del bel pizzo di cotone bianco, alto almeno 5 cm.
Cucitelo lungo il bordo delle maniche e il bordo inferiore della maglietta.
Eccola trasformata da banale t shirt a top chic.

La solita felpa grigia?

riciclare una t shirt denim

Photo credit gurl

Trasformatela in qualcosa di molto cool. Scucite le maniche. Scucitele anche da una camicia in jeans (o da una vecchia camicia del vostro lui) e sostituitele a quelle della felpa. Trasformerà ogni outfit, perfino la tuta della domenica.

T shirt bianca

riciclare una t shirt bianca e nera

Photo credit Luster Girl

O anche color pastello. Per darle un tono basta aggiungere un colletto.
Se siete abili con il cucito, potete realizzare voi il colletto, altrimenti acquistatelo on line e attaccatelo con qualche punto al collo della t shirt.

T shirt etnica

riciclare una t shirt etnica

Photo credit Photobicket

Se invece volete aggiungere colore, acquistare una passamaneria a pompon, oppure create voi stesse delle nappine.
Arrotolate del filo di cotone del tipo da ricamo intorno a tre dita una decina di volte, poi infilate un filo dello stesso colore lungo 10 cm. nell’anello che avete formato intorno alle dita e annodate. Con un altro filo annodate tutto mezzo cm più sotto, quindi tagliate la parte inferiore della nappina.
Dopo averne create di diversi colori, cucitele al fondo della maglietta.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *