Grano e lenticchie alla barbabietola


This post is also available in: Russo

Come mettere in tavola una ricetta diversa dal solito, gustosa e che fa molto bene alla salute? Provate subito il mio Grano e lenticchie alla barbabietola.

Non è solo bellissima, la barbabietola rossa, o rapa rossa, ma ha anche un sacco di qualità che dovrebbero farcela apprezzare più di quanto facciamo.

E’ una vera bomba di benessere, ricca di fibre utili all’intestino e a tenere sotto controllo il colesterolo.
Ma ha anche moltissimi sali minerali ( ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio e iodio) e vitamine del gruppo B e C.
Quindi fantastica per rinforzare il sistema immunitario!

Antiossidanti, tanta acqua e poche calorie completano la carta d’identità di questo tubero, perfetto per combattere la disidratazione e l’invecchiamento cellulare, ma anche per aiutare chi deve tenere sotto controllo il peso.

Vi ho convinto che le rape rosse non possono mancare sulla nostra tavola?
Però non sapete come cucinarle?
In insalata, tagliate a lamelle e condite con del limone o con una salina a base di yogurt sono fantastiche, ma se volete stopire famiglia e amici con un risotto che però non ha niente del solito risotto, ecco la nostra ricetta, da provare subito (il colore, tra altro, è perfetto per San Valentino!).

Grano e lenticchie alla barbabietola Natasha Stefanenko

Grano e lenticchie alla barbabietola

Servono:

  • Barbabietola rossa
  • Grano saraceno
  • Lenticchie nere (Beluga)
  • Burro
  • Parmigiano
  • Fettina di pancetta
  • Cipolla

 

In due pentole separate cuocete nel brodo vegetale le lenticchie Beluga e il grano saraceno, ma, solamente fino a metà cottura.

Nel wok nel frattempo fate insaporire  un po’ di pancetta a cubetti con della cipolla tagliata sottile, un filo d’olio e un po’ di vino bianco per sfumare.

Aggiungete nel wok la barbabietola tagliata a pezzettini e cuocete fino a metà cottura aggiungendo, se serve, un po’ di brodo vegetale.

Scolate il grano saraceno e la Beluga e unire tutto nel wok per finire la cottura con un po’ di brodo vegetale.

Mantecate tutto con un po’ di burro a fine cottura, spolverate di parmigiano e servite!

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *