8 regole base per avere un look impeccabile a 40 anni


This post is also available in: Russo

 Dall’ abito giusto alla t shirt, dalla scollatura alle scarpe. ecco le mie 8 dritte per avere un look impeccabile a 40 anni

Un tempo si diceva “chi bella vuole apparire, deve soffrire”
Io invece penso che la cosa più importante per apparire belle sia sentirsi a proprio agio.
Il che significa abiti comodi, che ci scivolano addosso e in cui non sentirsi costrette.
Cosa ancor più vera in una donna over 40.
Dopo i 30 anni mai scoprire troppo, soprattutto non al lavoro, in città e in occasioni formali e soprattutto mai troppo tutto insieme.
Per esempio non ad un abito corto, che scopre anche il seno o il punto vita.
Stabilite quale è il vostro punto di forza e mostrate delle gambe belle e affusolate, delle spalle sportive, delle braccia toniche o un bel décolleté. Una cosa alla volta.

look impeccabile a 40 anni: le prime 4 regole

look impeccabile a 40 anni abito beige Natasha Stefanenko
No agli abiti troppo stretti
Terribile vedere un abito che “sale”, arricciandosi sui fianchi. Meglio una taglia comoda e una bella cintura per sottolineare il punto vita.
No alle gonne tropo corte
Se avete delle belle ginocchia (a proposito: camminate, camminate, camminate, non mi stancherò mai di dirlo; per una donna dopo i 40 è fondamentale e non solo per avere belle gambe) si a gonne e tubini sopra il ginocchio, altrimenti optate per una longuette.
No a fiocchi, volant, asimmetrie o volumi particolari etc
Fiocchi e volanti si, solo se discreti. Per esempio si ad una camicia in seta con collo a fiocco o con un volant che decora un tubino. No a maniche troppo importanti o a palloncino o extralarge.
All black?
Il nero incupisce, indurisce, forse meglio pensare ad altri colori neutri ma meno duri. Il blu, i beige, i cipria…

Altre 4 regole d’oro per un look impeccabile a 40 anni

look impeccabile a 40 anni pull Natasha Stefanenko

No ai pull super aderenti
a meno che non li indossiate con i pantaloni di cui sopra, ma in generale meglio un bel maglione o un golfino morbido con lo scollo a V, di classe anche con un paio di jeans.
No ai pantaloni troppo stretti sui fianchi
Quando segnano troppo e rischiano di mettere in evidenza antipatici rotolini, meglio optare per un elegantissimo pantalone con un taglio maschile.
No alle t shirt stampate
Lasciatele a vostra figlia (si, anche quella dell’ultimo concerto rock a cui siete state). Meglio sceglierle in tessuti preziosi: un bel cotone, seta o anche lurex per la sera e morbide.
Scarpe
Si, si, si alla classica décolleté, decisamente LA scarpa da portare dopo i 40. Si ai mocassini, alle scarpe stringate, anche alle sneakers, magari in un colore non troppo acceso. Si agli stivali classici rasoterra e a quelli con il tacco (a proposito, avete visto i miei consigli qui?). Ni a boots e zoccoli, a meno che non siano veramente il vostro genere.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *