Ruoli in famiglia: come farsi aiutare da Lui?


This post is also available in: Russo

Avete la sensazione di fare tutto voi in famiglia? Eccovi qualche consiglio e dritta utile per Come farsi aiutare da Lui.

Nei primi tempi del mio matrimonio, quando mia mamma veniva a trovarmi in Italia, ricordo benissimo che lei sgranava gli occhi vedendo Luca ai fornelli e poi, dandomi una gomitata sotto il tavolo mi diceva “Non dargli mai che da noi non si usa e che mai e poi mai un uomo farebbe le faccende da donna”.

“Le faccende da donna” comprendevano, oltre a cucinare (cosa in cui, vi confesso, Luca è moooolto più bravo di me), occuparsi dei figli, fare la spesa e quelle millemila altre incombenze che di solito spettano, appunto, ad una donna.

Nonostante sia cresciuta in un mondo in cui i ruoli di una coppia erano (e in gran parte ancora sono) moooolto ben distinti, cose da uomini di qua e roba da donne di là, io non sono mai stata dell’idea che in una vita insieme chi dovesse fare cosa fosse già scritto.

Anzi.

E’ vero, come vi raccontavo nel post Che cos’è l’amore che secondo me darsi dei ruoli significa assumersi i compiti che ci risultano più facili per noi e lasciare che l’altro svolga quelli che invece sono più congeniali a lui.
Ma credo anche che scegliendo di vivere insieme non si possa proprio più dire “questa non è cosa da me, non la faccio”.

Perché mentre uno dei due cucina, l’altro non prepara la tavola?
Perché mentre uno passa l’aspirapolvere, l’altro non riempie la lavatrice?

Io ho trovato molto bello questo articolo sulla divisione dei lavori di casa e penso che tutte noi abbiamo il diritto di chiedere una mano al nostro compagno.

Come farsi aiutare da Lui? Il tono giusto

Come farsi aiutare da Lui Natasha Stefanenko

Il punto è che per farsi ascoltare da un uomo, senza che sbuffi o ci accusi di trattarlo male è usare il tono giusto.

Invece di

«Non mi aiuti mai»

«Io cucino e tu te ne stai sul divano»

«Raccogli i calzini, mica sono la tua serva… ».

Perché lamentele, ordini e recriminazioni con gli uomini non funzionano MAI!

Proviamo con un 

«Giornata d’inferno oggi, mi daresti una mano? Lavatrice o cucina? Che preferisci?»

Come farsi aiutare da Lui? Chiedere una cosa alla volta

Teniamo presente poi che uomini e donne sono proprio “programmati” per essere più attenti e naturalmente predisposti a certe attività piuttosto che altre.
Una donna con un colpo d’occhio vede tutto e tende a svolgere più cose contemporaneamente (metti sul fuoco il risotto mentre programmi la lavatrice e con la coda dell’occhio vedi che manca il cibo del gatto), mentre l’uomo si dedica in genere ad un’attività alla volta.

Perfettamente inutile quindi fargli una lista di piccole cose e molto meglio chiedere che ne svolga una e, una volta finita, passare alla successiva.
Quindi: «Puoi dare il cibo al gatto?»
«Visto che hai già fatto, mentre finisco l’arrosto potresti portare qui la cesta del bucato?»

Insomma, la collaborazione si ottiene con piccole astuzie e parlando la lingua più comprensibile al nostro lui.

 

E voi avete altri consigli sul come farsi aiutare da Lui? Scrivetemi qui sotto nei commenti!

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *