Vitamina D e abbronzatura: come approfittare al meglio


This post is also available in: Russo

Come approfittare al meglio dell’estate per fare il pieno di Vitamina D e abbronzatura, utili all’umore ma anche al corpo (soprattutto over 40)? Le mie dritte e i prodotti must have

Chiudete gli occhi e pensate a tutti i piaceri che l’estate porta con sé: la pelle tiepida e vellutata, i profumi nell’aria (eucalipto, agrumi, pino,… a seconda di dove andate in vacanza), l’immersione nell’acqua e nella natura…

Benefici per la nostra mente e per il corpo, a patto di rispettare le regole che ormai tutti dovremmo aver imparato:

Definitivamente tramontata la moda dell’abbronzatura a tutti i costi, superata anche la contro-reazione dello schermo totale, oggi, soprattutto per le donne intorno ai 40 anni e over, il sole è una manna da non perdere.

Vitamina D e abbronzatura Natasha Stefanenko

Non solo perché fa bene all’umore, combatte lo stress, aumenta le endorfine, ma anche perché ci permette di fare scorta di quella vitamina D tanto preziosa per il nostro organismo e le nostre ossa soprattutto nei bambini e nelle donne in pre-menopausa e dopo, per combattere in modo naturale l’osteoporosi.

Il miglior modo per approfittare dell’estate, quindi è:

  1. godersi il sole dalle 8 alle 10 e dalle 16 alle 19
  2. fare lunghe passeggiate (da un minimo di 10 minuti a passo sostenuto, fino ai 10.000 passi che sarebbero l’optimum giornaliero) e prendere queste abitudini anche in città, fuggendo al parco non appena possiamo ritagliarci una mezz’oretta di quiete.
  3. E poi, naturalmente, esporsi al sole, ma proteggere la pelle.

Un Fattore di protezione 30, usato con rigore, tutti i giorni, anche in città, è quanto basta per avere il giusto schermi ma permettere al corpo di sintetizzare la vitamina D.

Come scegliere il prodotto giusto? Dipende un po’ dalla pelle, dai gusti e dalle abitudini.

Vitamina D e abbronzatura: i prodotti più utili

Io ne ho testati un po’ ed eccovi i miei consigli:

Vitamina D e abbronzatura must have

  1. Per chi non ama la crema e odia sentirsi appiccicosa: Olio Spray Nebulizzatore Spa 30 Eau Thermale Avène
  2. Heliocare Invisible Spray 360 Spf50  (Pssss: la confezione da 2 è super conveniente)
  3. Per chi si brucia sempre il naso: lo stick Spa 30 + di Australian Gold, da stendere nei punti più in vista del volto, come naso e guance 
  4. Per chi ha bisogno di rinfrescarsi: spray antiossidante Sublime Sun Hydrafresh Spa 30 L’Oréal  
  5. Per chi non rinuncia a un po’ di trucco neanche in spiaggia: stick Italian Zest Bronze di Dolce e Gabbana
  6. Per chi vuole idratazione: Acqua bio sunny visage di Biomed  o Acqua solare Vichy all’acido ialuronico
  7. Per chi vuole proteggere la pelle da scottature e il corpo dall’ossidazione: capsule Heliocare

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *