Braccia toniche: 5 esercizi per prepararsi all’estate


This post is also available in: Russo

Per sentirsi belle con top e abiti scollati, i miei 5 esercizi da fare anche a casa o in ufficio per avere braccia toniche pronte per l’estate.

Ragazze, il caldo è in arrivo. Siate fiduciose!

Top, t shirt, abiti scollati … finalmente le nostre braccia escono dai maglioni in cui sono state infagottate per mesi. Finalmente a cena potremo mostrarci in tutta la nostra femminilità.

E per non aver paura di salare l’insalata davanti agli amici e vedere le nostre braccia ondeggiare come budini, ecco qualche esercizio che potete fare in casa per dare tonicità alle braccia.

Non è sempre necessario avere ore di tempo o doversi allenare in palestra e neanche fare flessioni da marines se non vi sentite così forti. Ci sono piccoli esercizi molto utili, che possiamo fare perfino a scrivania, prendendoci una pausa di qualche minuto in ufficio (il che, tra l’altro, aiuta a riprendere concentrazione).

In ufficio o a scrivania: 2 esercizi facili per avere braccia toniche

braccia toniche 5 esercizi facili

  1. Stendete le braccia dritte davanti a voi e aprite e chiudete le mani come se doveste sgranchire le dita. Contate fino a 10.
    Ripetete l’esercizio con le braccia aperte (mani in linea con le spalle) e poi ancora con le braccia su dritte sopra la testa.

braccia toniche 5 esercizi facili pettorali

2. Unite i palmi delle mani come se steste pregando, alzate i gomiti all’altezza del seno e premete forte un palmo contro l’altro. contate fino a 20 e ripete 3 volte.
Se dovesse entrare il capo, ditegli che questo è il vostro esercizio zen per la concentrazione!

A casa ecco come potete allenarvi per avere braccia toniche in 3 esercizi

1. Piegamenti

braccia toniche 5 esercizi facili piegamenti
Appoggiate le braccia a una panca o al divano dietro di voi (qualcosa di stabile), quindi avanzate di un passo e piegate le gambe. Piegate poi braccia scendendo con  glutei. Ripetete 10 volte per 3 serie.

2. Hand walk o camminata con le mani

braccia toniche 5 esercizi facili hand walk
Si parte da in piedi, si flette il busto in avanti fino ad appoggiare bene a terra i palmi delle mani, facendo qualche passettino, se serve. Poi si cammina andando all’indietro con le mani fino ad arrivare più possibile vicino ai piedi e quindi si risale in posizione eretta srotolando il collo e poi busto.

3. E ora un esercizio che viene dallo yoga: da Cobra a Downdog

Si parte dalla posizione del cobra o plank: stese della pancia, su un tappetino, le gambe leggermente distanti, le braccia piegate e i palmi delle mani a terra all’altezza del seno, spingendo con i palmi delle mani a terra sollevate piano spalle e busto e alla fine srotolate il capo.
Poi chiudete il mento e spingete con le braccia fino a stendere tutto il busto, mentre i glutei salgono verso l’alto e le gambe sono perfettamente tese.

braccia toniche 5 esercizi facili down dog

 

Arrivate alla posizione di downdog In cui formate una specie di V, con glutei in alto e braccia e gambe tese e quindi , sempre lentamente, tornare di nuovo in cobra.
Va eseguito da un minimo di 5 a 10 ripetizioni.

E ora:

Stretching per braccia toniche

Piegate un braccio dietro la testa senza inclinare il capo e con l’altra mano tirate il gomito piegato, senza esagerare, ma quanto basta ad allungare la muscolatura. Contate fino a 5 e cambiate lato.
Se ce la fate potete piegare un braccio verso l’alto e uno verso il basso e devi la mano dietro la schiena (se non ce la fate, cominciate con la punta delle dita e un po’ alla volta migliorerete).

Altro utile esercizio di stretching per le braccia è questo: stendete davanti a voi il braccio destro dritto, quindi spingetelo verso il busto aiutandovi con la mano sinistra appoggiata sul gomito del braccio teso. Ripetete dall’altro lato.

Ora un bel respiro… vi sentite meglio, vero?

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *